Vardy nella storia della Premier League: è il capocannoniere ‘più vecchio’ di sempre

Vardy nella storia della Premier League: è il capocannoniere ‘più vecchio’ di sempre

L’attaccante del Leicester si aggiudica la Scarpa d’Oro di bomber del campionato inglese e fa meglio di Didier Drogba

di Redazione ITASportPress
Vardy

33 anni e non sentirli. Jamie Vardy stupisce tutti e si aggiudica il Golden Boot, il premio che spetta al capocannoniere della Premier League. L’attaccante del Leicester, nonostante la delusione per il mancato arrivo nelle posizioni per la Champions League, ha comunque potuto festeggiare il clamoroso traguardo raggiunto. Non solo. Grazie ai suoi gol è diventato anche il vincitore più vecchio del trofeo.

Vardy da record: meglio di Drogba

Vardy
Vardy (getty images)

Zero gol fatti nell’ultimo turno di campionato, ma i suoi rivali non sono comunque riusciti a superarlo. Vardy si aggiudica il trofeo di capocannoniere della Premier League grazie alle sue 23 reti totali messe a segno. Alle sue spalle Ings e Aubameyang, fermi rispettivamente a 21 e 20 gol. Per l’attaccante inglese si tratta di un grandissimo traguardo. Nonostante per lui non sia un record assoluto di realizzazioni – nel 2016, anno della storica vittoria del titolo da parte del Leicester aveva segnato di più (24) -, il classe 1987 è riuscito nell’impresa di diventare il “più vecchio” a vincere il Golden Boot di sempre. Vardy ha infatti superato una leggenda del calcio come Didier Drogba che a 32 anni, quando giocava nel Chelsea, aveva realizzato ben 29 gol nella stagione 2009-2010.

INCIDENTE PICCANTE PER L’EX DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy