Watford-Chelsea, il portiere Foster e il gol sfiorato allo scadere: “Se avessi segnato, mi sarei ritirato…”

Watford-Chelsea, il portiere Foster e il gol sfiorato allo scadere: “Se avessi segnato, mi sarei ritirato…”

L’estremo difensore ha sfiorato la rete del pareggio negli ultimi secondi

di Redazione ITASportPress

Il Chelsea vince 2-1 in casa del Watford ma allo scadere del match Ben Foster – che di mestiere fa il portiere -, è andato vicinissimo al gol del pareggio. Solo un miracolo del pari-ruolo Kepa, estremo difensore blues, gli ha strozzato l’urlo di gioia.

Una gioia che, scherzosamente, lo avrebbe potuto portare a dire basta al calcio. Infatti, intervistato dalla BBC, Foster ha ironizzato sulla mancata rete: “Se avessi segnato, sarebbe stato il mio ritiro“. E in effetti il colpo di testa con il quale stava per portare il punteggio sul 2-2 era degno dei migliori attaccanti del mondo. Incredibile anche la risposta di Kepa che gli ha negato il gol con un tuffo bellissimo. Lo stesso portiere ha poi spiegato i suoi complimenti al collega di ruolo al fischio finale : “Beh, quella parata è stata importante. Complimenti a lui perché ha davvero salvato tutto”.

Insomma, da una parte l’amaro in bocca, dall’altra…la gioia per non essersi dovuto ritirare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy