Wenger e l’Arsenal degli Invincibili: “Felice quando il Liverpool ha perso in Premier”

Wenger e l’Arsenal degli Invincibili: “Felice quando il Liverpool ha perso in Premier”

L’ex tecnico dei Gunners si gode il primato di aver vinto il campionato da imbattuto nel 2004

di Redazione ITASportPress
wenger

L’Arsenal resta nei pensieri di Arsene Wenger. A distanza di due anni dall’addio ai Gunners, l’ex tecnico francese segue comunque con interesse le vicende in Premier League. Lo ha ammesso a BeIn Sports, rivelando di tenere ancora molto al suo primato del suo Arsenal 2003/04, unica squadra capace di vincere il campionato da imbattuta: “Vedere il Liverpool perdere mi ha dato una forma di soddisfazione. E’ sempre bello essere gli unici ad aver fatto qualcosa, dimostra quanto difficile sia compiere certe imprese. Quel giorno ho ricevuto molti messaggi dai tifosi dell’Arsenal”. Tuttavia, nonostante il forte legame con i Gunners, Wenger non intende tornare nemmeno da spettatore alle partite del suo ex club: “Mi sono sempre detto che se si deve lasciare lo si deve fare in maniera definitiva. E’ questa la decisione che ho preso. Sono stato all’Arsenal per 1235 partite, ho vissuto momenti positivi e negativi, ma abbiamo sempre cercato di difendere i valori del club. Credo che ci siamo riusciti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy