Wolverhampton, doppia gioia: pari all’ultimo respiro col Tottenham e… Raul Jimenez di nuovo allo stadio dopo frattura del cranio

Il messicano si è mostrato in pubblico dopo l’intervento subito circa un mese fa

di Redazione ITASportPress
Raul Jimenez

Ad un mese dalla frattura del cranio rimediata a seguito di uno scontro di gioco con David Luiz nel match contro l’Arsenal. riecco Raul Jimenez. Il messicano non è, ovviamente, sceso in campo con il suo Wolverhampton, ma si è presentato allo stadio per assistere alla gara contro il Tottenham.

Una bella notizia per lui e anche per i tanti appassionati che, in queste ultime settimane, si erano decisamente preoccupati per le condizioni del loro beniamino. Dimesso lo scorso 10 dicembre dopo l’intervento subito per la frattura del cranio, Raul Jimenez è tornato al ‘Molineux’ per assistere all’incontro contro gli Spurs. Una gioia doppia nella serata dei Wolves che hanno pareggiato all’ultimo istante la gara e hanno potuto esultare per un primo ritorno del calciatore. Per rivederlo in campo bisognerà pazientare ancora un po’ ma intanto vederlo esultare per i compagni è già un bel passo avanti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy