PSG, Al Khelaifi: “Non è crollato il nostro progetto. Crediamo in Emery”

“La prossima estate invieremo forti segnali”

di Redazione ITASportPress

Sarà molto difficile dimenticare la pensatissima sconfitta rimediata al Camp Nou dal Barcellona con l’eliminazione dalla Champions League dopo aver vinto 4-0 all’andata. Per il Paris Saint-Germain sono giorni di riflessione. Si è parlato anche di un possibile esonero di Unai Emery, ma questa voce è stata smentita dal presidente del club parigino Nasser Al Khelaifi in un’intervista rilasciata a ‘Le Parisien’; ecco un estratto: “Non è crollato il nostro progetto. La prossima estate invieremo forti segnali. Emery? Crediamo in lui. Fin dal suo arrivo ha lavorato tanto, ogni giorno, per far migliorare questa squadra. Adesso dobbiamo imparare la lezione da questo fallimento e non reagire spinti dalle emozioni. Ho parlato a lungo con Emery negli ultimi due giorni. Lui ha delle qualità in cui crediamo ed ha il mio pieno sostegno. Con lui parleremo anche delle modifiche che saranno necessarie a fine stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy