PSG, Emery: “Dimissioni? No, lavoro per superare questi momenti”

“Al-Khelaifi? Parlo spesso col presidente, sia nei momenti buoni che in quelli cattivi…”

di Redazione ITASportPress
Emery

Alla vigilia della delicata sfida sul campo del Lorient, Unai Emery ha parlato, ovviamente, anche in chiave Champions League, vista l’incredibile eliminazione di mercoledì scorso contro il Barcellona; ecco quanto dichiarato in conferenza stampa dall’allenatore del PSG: “Al-Khelaifi? Parlo spesso col presidente, sia nei momenti buoni che in quelli cattivi. E dopo l’eliminazione ho parlato con lui. Mi ha chiesto come stavo io e come stava la squadra. Abbiamo cercato di capire come superare questo momento e anche del futuro. Siamo molto motivati a finire bene la stagione, vincendo il campionato, per continuare il progetto. Non ho pensato a dimettermi, se sono diventato l’allenatore che sono è grazie alla mia costanza. Ho passato diversi momenti brutti. E se avessi dovuto dimettermi, l’avrei fatto dopo la mia seconda partita. Ma io lavoro per superare i momenti difficili”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy