Psg, l’assistente di Tuchel: “Mbappé fa troppi dribbling per far vedere le sue doti”

Zoumana Camara, membro dello staff del tecnico dei francesi, ha sottolineato il difetto dell’enfant terrible parigino

di Redazione ITASportPress
Mbappé

Kylian Mbappé è senza dubbio uno dei giocatori dal futuro più promettente nel panorama calcistico europeo. L’asso del Paris Saint-Germain e della Nazionale francese è il simbolo della società parigina e probabilmente lo sarà anche per la formazione Transalpina.

Tanti pregi per il classe 1998, ma anche qualche difetto, migliorabile con l’esperienza. Ne è convinto Zoumana Camara, assistente allenatore di Thomas Tuchel al Psg. Parlando nel corso di una diretta Instagram con Sabri Parisien ou Rien, come riporta anche Paris.fans, il membro dello staff tecnico ha rivelato quali sono i punti sui quali Mbappé deve migliorare.

Camara: “Mbappé fa troppi dribbling”

Mbappé
getty images

“Non mi piace confrontare generazioni”, ha detto Camara rispondendo ad un possibile paragone tra Mbappé e stelle del passato come Platini e Zidane. “Non mi piace confrontare Platini con Zidane, o Messi con Pele, ognuno nel suo tempo ha segnato la storia. Ci sono tanti calciatori che sono stati i migliori. Posso dire che c’era Ronaldo, il Fenomeno, e c’è anche Cristiano Ronaldo. E Kylian deve essere se stesso. Sta facendo tutto ben, è giovane e ha tutto per crescere e fare bene.” Ma poi, ecco l’appunto: “Se devo trovare un difetto a Mbappé, ecco, lui dovrebbe pensare a fare gol. Segna tanto è vero, ed è bravo contro i difensori. Però spesso quando gioca cerca sempre di dimostrare alla gente che può fare dribbling. Non dovrebbe fare così, dovrebbe pensare ad andare a fare gol e basta. Però credo che col tempo imparerà e correggerà questo suo atteggiamento”. 

LE NEWS DI GOSSIP QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy