Psg, lo sfogo a cuore aperto di Di Maria: “Il calcio è sacrificio, ma gli altri cosa ne sanno?”

Psg, lo sfogo a cuore aperto di Di Maria: “Il calcio è sacrificio, ma gli altri cosa ne sanno?”

Il lungo messaggio su Instagram da parte dell’argentino

di Redazione ITASportPress
di maria

Lunghissimo il messaggio che ieri l’attaccante argentino del Paris Saint-Germain Angel Di Maria ha postato sui propri canali social per raccontare dei sacrifici che devono fare i calciatori. Solitamente fa parlare di sé per i gol e gli assist, come settimana scorsa in Supercoppa di Francia contro il Rennes, ma questa volta ha voluto entrare nel profondo del proprio mestiere, che non è solo guadagno di soldi a dismisura, anzi la vita del calciatore professionista a grandi livelli è stressante e spesso ricca di rinunce.

“Cosa hai fatto lunedì? Sono andato ad allenarmi. Cosa hai fatto martedì? Sono andato ad allenarmi” e così via fino al weekend: “Facciamo qualcosa durante il fine settimana? Non posso, devo giocare”. Insomma un messaggio per far capire che il calcio è anche sinonimo di sacrificio: “Cosa ne sanno loro di quello che il calcio significa per te? Cosa ne sanno loro della tensione e dei nervi tesi che non ti fanno dormire la notte prima della partita? Cosa ne sanno degli infortuni? Delle volte che hai corso per raggiungere l’autobus per non arrivare tardi agli allenamenti? Cosa ne sanno loro dall’ansia quando l’allenatore sta dando la formazione?”. E poi le rinunce familiari: “Gli amici la domenica dormono, la tua ragazza ti dirà che non state mai insieme e i parenti ti diranno di pensare a studiare”. Parole importanti anche per il finale: “Molte persone dicono che il calcio non abbia nulla a che fare con la vita. Non so quanto ne sappiamo della vita. Ma di calcio…non ne sanno niente!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy