Qatar, niente aria condizionata durante la gara: giocatori rischiano collasso in campo

Lo stadio ospiterà anche le partite del Mondiale 2022

di Redazione ITASportPress

Strano episodio che poteva avere anche gravi conseguenze per i giocatori in campo. In Qatar, durante la partita giocata sabato scorso fra Al Sailiya e Al Shahaniya, match del campionato qatariota, è successo qualcosa al limite dell’incredibile: gli addetti della Federazione si sono dimenticati di avviare l’impianto di aria condizionata presente allo stadio lasciando le due squadre in grande difficoltà e causando malesseri varie ai calciatori.

Qatar: giocatori a rischio collasso

Nello stadio Ahmed bin Ali Stadium, impianto tra quelli che ospiterà i Mondiali nel 2022, l’episodio ha dell’assurdo. Nonostante la temperatura sfiorasse i 45 gradi col 90% di umidità, gli addetti ai lavori si sono dimenticati di accendere l’aria condizionata. Una dimenticanza che ha causato non pochi problemi alle due squadre che si sono trovate a fare i conti con mancamenti per diversi calciatori. Uno di questi, tra l’altro, ha accusato un malessere notevole ed è dovuto uscire in barella. Per la cronaca, il match si è concluso 2-2.

INCIDENTE PICCANTE PER LA FIDANZATA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy