Rapito in Nigeria l’ex Perugia e Lecce Obodo

Il calciatore si trovava in Africa con la moglie

di Redazione ITASportPress

Disavventura per l’ex Perugia e Fiorentina Christian Obodo. Il 36enne centrocampista che gioca nell’Apollon Smyrnis è stato rapito in Nigeria. Si tratta di un vero sequestro mentre Obodo si trovava nei pressi di Warri, centro della regione del Delta. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Obodo si trovava in auto con la sua compagna e quando si è fermato è stato avvicinato in strada da alcuni uomini armati che lo hanno costretto a salire sulla loro auto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy