Real Madrid, Bale riconquista spazio: da esubero ad elemento prezioso

Real Madrid, Bale riconquista spazio: da esubero ad elemento prezioso

Sembrava fosse certa una cessione a inizio estate

di Redazione ITASportPress

È decisamente cambiato il ruolo di Gareth Bale all’interno del Real Madrid. Il tecnico Zinedine Zidane, da quando è tornato sulla panchina dei blancos, sembrava osteggiare la sua presenza, tanto che – nelle 11 partite dirette dal francese durante la scorsa stagione – è sceso in campo per il 47% dei minuti complessivi. Il rapporto fra i due non era dei migliori, tanto che il gallese – 30 anni – era stato messo sulla porta di uscita, in vista di una cessione. Successivamente, Zidane e Bale si sono incontrati di nuovo, si sono parlati e hanno trovato un accordo: l’ex Tottenham è ancora elemento prezioso della squadra, in queste due prime partite di Liga ha siglato un assist con il Celta Vigo e ha giocato una buona partita in casa con il Valladolid, malgrado il pareggio. Ha trasformato i fischi in applausi, ora per il sistema di Zidane è imprescindibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy