Real Madrid, Benzema sbotta con Vinicius: “Alza la testa, non giocare da solo”

Real Madrid, Benzema sbotta con Vinicius: “Alza la testa, non giocare da solo”

Si è visto palesemente durante il match contro l’Espanyol

di Redazione ITASportPress

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, Karim Benzema si sta spazientendo di Vinicius Jr, suo compagno di squadra al Real Madrid. Al francese non sta bene che il giovane brasiliano si comporti come se avesse vinto lui 6 Palloni d’Oro (e non Messi), non rispettando le gerarchie della squadra, perché è bene che si impegni per giocare in maniera collettiva e non individuale. Anche perché l’obiettivo non è migliorare lo score personale, ma fare in modo che i blancos vincano più partite possibili. Benzema non sopporta che, dopo le tante ore spese in allenamento da mister Zidane per migliorare l’intesa di squadra, Vinicius si prodighi in iniziative in solitaria solo per ottenere un “ooh” di stupore da parte del pubblico. E anche lo stesso allenatore vede il classe 2000 un po’ ansioso e turbato per non essere il migliore della rosa.

ANSIA – Durante la partita contro l’Espanyol, le telecamere hanno inquadrato Karim Benzema mentre più volte rimproverava Vinicius per il fatto di non alzare la testa e quindi di non giocare di squadra. Il Mundo Deportivo, conclude nel pezzo di approfondimento, sostiene che il giovane calciatore ha fretta di essere importante per il Real Madrid e questa ansia di non fare troppi gol non può che essere il suo peggior nemico.

BENZEMA E IL RICORSO PER IL SEX-TAPE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy