Real Madrid, Carvajal si fa ammonire di proposito: possibile inchiesta e squalifica più lunga

Il difensore ha cercato il cartellino per saltare la gara successiva e “ripulirsi”

di Redazione ITASportPress
Carvajal

Dani Carvajal rischia due giornate di squalifica per aver “cercato” (e trovato) il cartellino giallo nel corso della gara contro il Celta Vigo. Sì, proprio così. L’esterno del Real Madrid si è fatto volutamente ammonire per ripulire il “ciclo” di cartellini gialli a suo carico in modo da non avere problemi per le partite successive, soprattutto la Supercoppa.

L’esterno spagnolo, al momento del cambio all’83’ dell’ultima match di Liga contro il Celta, avrebbe ritardato volontariamente l’uscita dal campo, costringendo il direttore di gara De Burgos Bengoetxea a estrarre il cartellino giallo. Pochi minuti dopo, in conferenza stampa, Zinedine Zidane, quasi a voler scusare il suo calciatore, ha dichiarato si trattasse di un problema fisico definendo il cambio “forzato”. Eppure qualche dubbio resta, tanto che Marca ha spiegato come per il classe 1992 blancos potrebbe aprirsi un’inchiesta che potrebbe portare anche ad una squalifica più lunga del semplice turno di stop.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy