Real Madrid, rinnovo decennale con l’Adidas a cifre record

Il nuovo contratto scadrà nel 2030

di Redazione ITASportPress

Un duro colpo per il Real Madrid è stato certamente l’addio di Cristiano Ronaldo la scorsa estate. Ma non solo, visto che la stagione, a livello sportivo, non è cominciata nel migliore dei modi. Ciò nonostante, il Real Madrid può consolarsi visto che la situazione patrimoniale del club è più florida che mai, come dimostrato dai brillanti risultati dell’anno finanziario 2017/18 approvato due settimane fa nell’assemblea generale. Reddito operativo da record: 751 milioni, +11% rispetto all’anno precedente. E sempre in ottica di un ulteriore passo in avanti dell’area commerciale, ecco che all’orizzonte arriva un maxi nuovo accordo con l’Adidas.

FINO AL 2030 A TRE STRISCE – Secondo quanto riporta oggi Marca, il club campione del mondo in carica, è vicino alle firme per il rinnovo della sponsorizzazione tecnica con la nota azienda di abbigliamento sportivo. La multinazionale tedesca dal 1998 è legata indissolubilmente al nome del Real Madrid che in precedenza aveva come sponsor tecnici Hummel (1987-93) e Kelme (1994-98). Adesso è arrivato il momento di rinnovare il contratto, in scadenza nel 2020, con una durata di altri 10 anni. Le trattative per arrivare a sottoscrivere questo accordo sono state lunghe e difficili. Ma i risultati ottenuti dal Real in questi stagioni (quattro Champions League negli ultimi cinque anni), hanno giocato a favore delle pretese dei blancos. L’Adidas pagherà la cifra record di un miliardo e cento milioni di euro fino al 2030. Un aumento del 52% visto che l’Adidas finora ha pagato al club di Florentino Perez 52 milioni di euro all’anno. La maglia del Real Madrid era nel mirino dei marchi Nike e Under Armour, che si sarebbero inserite nelle trattative qualora i blancos avessero rotto il legame con l’azienda tedesca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy