Real Madrid, Sergio Ramos: “Conte? Il rispetto si guadagna e non si impone”

Real Madrid, Sergio Ramos: “Conte? Il rispetto si guadagna e non si impone”

Il capitano dei blancos mette le mani avanti e manda un messaggio a Conte che potrebbe prendere il posto di Lopetegui

di Redazione ITASportPress

Ci ha messo la faccia il capitano del Real Madrid, Sergio Ramos. La “manita” del Barcellona nel “Clasico” è stata tremenda ed ha fatto sprofondare ancora di più i campioni d’Europa in classifica. Così in sala stampa si è presentato il difensore del Real Madrid: “È una brutta situazione per tutta la squadra, oggi è stata una partita chiave e ci condanna il risultato – riporta Marca-. “Siamo dispiaciuti prima di tutto per il nostro allenatore. Adesso dobbiamo riflettere e avere la testa fredda senza prendere decisioni affrettate. La squadra sta con Lopetegui questo è sicuro anche se rispettiamo le decisioni che la società prenderà. Noi dobbiamo rimanere uniti e provare a voltare in fretta pagina”.

Sergio Ramos poi risponde ai cronisti che gli chiedono del nuovo allenatore che potrebbe essere Antonio Conte qualora arrivasse l’esonero di Lopetegui. La risposta del difensore è gelida.”Ho sempre avuto un buon rapporto con tutti gli allenatori ma è meglio restare fuori da questi discorsi perché sono situazioni delicate. Conte? Il rispetto si conquista e non si impone, ci sono diversi allenatori con i quali abbiamo vinto titoli. La gestione dello spogliatoio è più importante rispetto alla conoscenza di un allenatore”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pastorini_641 - 1 anno fa

    Ha parlato il boss. Dicendo anche cose abbastanza scontate. Sarebbe molto interessante vedere Conte sulla panchina del Real…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy