Real Madrid, Zidane: “Bale? Non sarebbe entrato nemmeno con quattro cambi”

Real Madrid, Zidane: “Bale? Non sarebbe entrato nemmeno con quattro cambi”

Il commento dell’allenatore francese dopo la sconfitta interna dei blancos contro il Betis

di Redazione ITASportPress
Zidane

Brutta sconfitta al Santiago Bernabeu per il Real Madrid contro il Betis di Siviglia nell’ultima di campionato: 2-0 con i gol nel secondo tempo di Loren Moron e Jesé Rodriguez. Deluso per la prestazione dei suoi l’allenatore Zinedine Zidane, al contempo felice per aver lasciato finalmente la stagione alle spalle: “La cosa migliore è che finalmente il campionato è finito, stiamo già pensando al futuro, alla prossima annata. È complicato come in questi momenti ci provi e non ti riesce nulla, però è giusto così e dobbiamo accettare il modo in cui è andata questa stagione, senza dimenticarla. Bisogna infatti tenerla a mente per non sbagliare ancora in futuro”. Molto negativa infatti la stagione dei blancos, la prima senza Cristiano Ronaldo, con Lopetegui in panchina prima del ritorno del francese.

Dure le parole nei confronti di Bale, per cui arriva una bocciatura totale: “Ha vinto molto nel Real Madrid, ma viviamo nel presente e per il futuro. Non dimenticheremo il passato, ma dobbiamo vivere il presente. Ho contato su molti giocatori nelle ultime settimane e se avessi potuto schierare un quarto sostituto non sarebbe stato Bale a subentrare. Prendo certe decisioni quando è giusto che lo faccia e devo agire ogni volta nell’interesse della squadra. Non ho messo lui perché ho messo qualcun altro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy