Real Madrid, Zidane sotto accusa: Florentino Perez pensa a Mourinho e Xabi Alonso

Real Madrid, Zidane sotto accusa: Florentino Perez pensa a Mourinho e Xabi Alonso

Situazione di crisi in casa blancos

di Redazione ITASportPress

Osservando le prime pagine dei quotidiani sportivi spagnoli di oggi, tutti si focalizzano sulla crisi del Real Madrid, uscito con le ossa rotte da Parigi in Champions League (incassato un sonoro 3-0 mercoledì sera). Zidane è l’uomo copertina, ritratto spesso con il volto cupo: la situazione è molto calda, come scrive il Mundo Deportivo Florentino Perez sta già pensando a chi potrebbe prendere il posto del francese, con Xabi Alonso favorito su Raul, senza però allontanare del tutto l’ipotesi José Mourinho, ancora senza squadra dopo esser stato cacciato dal Manchester United nella scorsa stagione.

“Florentino ha cominciato ad accorgersi che Zidane non è l’uomo giusto per la rivoluzione”, si legge fra le righe del pezzo del quotidiano spagnolo. Il tecnico è amante del calcio palla a terra, ma sembra che senza il suo perfetto interprete, Cristiano Ronaldo, sia in difficoltà. Il presidente si sarebbe lamentato di aver fatto andar via Xabi Alonso dalle proprie formazioni giovanili, infatti ora l’ex centrocampista allena il Sanse (Real Sociedad B) nella Segunda Division B spagnola: ha più carattere rispetto a Raul, più adatto per prendere il posto sulla panchina dei blancos. Ma in questo preciso istante l’unico in grado di risollevare la situazione sarebbe Mourinho.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cavolate - 4 settimane fa

    Al Real Madrid vige una regola ferrea: o vinci o vai. E se non vinci devi uscire sconfitto ma mai umiliato. Zidane potrebbe sperimentare sulla sua pelle lo stesso trattamento riservato ad altri prima di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy