Reja: “De Roon come erede di Biglia? Con me è cresciuto, ma è diverso dall’argentino”

Reja: “De Roon come erede di Biglia? Con me è cresciuto, ma è diverso dall’argentino”

Le parole dell’allenatore ex Lazio e Atalanta

di Redazione ITASportPress

L’ex tecnico di Lazio e Atalanta, Edy Reja, a Radio Incontro Olympia, ha parlato di Marteen De Roon, centrocampista del Middlesbrough, suo giocatore ai tempi dell’Atalanta: “Lo conosco bene con me a Bergamo fu una rivelazione! Lui il post Biglia? Inzaghi saprà come impiegarlo. Quello che so, è che lui è diverso da Biglia, ma la società saprà di cosa ha bisogno. Io l’ho fatto crescere, era un giovane proveniente dall’Olanda per il quale il club orobico non sborsò una grossa cifra per soffiarlo alla concorrenza, salvo poi un anno più tardi realizzare una clamorosa plusvalenza cedendo questo mediano cedendolo a 15 milioni di euro. Bruciò le tappe in poche settimane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy