Rissa finale Hertha-Bayern, multa pesante all’addetto stampa del club di Berlino

Uno spettatore della squadra di casa sputò al tecnico del Bayern Monaco Carlo Ancelotti e per questi disordini il club è stato punito con una multa di 7.500 euro.

di Redazione ITASportPress

Il responsabile dell’ufficio stampa dell’Hertha di Berlino, Marcus Jung è stato condannato a pagare una multa di 5.000 euro. Lo ha stabilito la Commissione disciplinare della federazione tedesca dopo aver esaminato i referti dell’arbitro Patrick Ittrich a seguito del match tra i capitolini e il Bayern Monaco finito 1-1 con finale convulso dopo il gol di Lewandowski al 96′. Subito dopo la partita si scatenò una rissa in campo tra i calciatori che coinvolse anche altri elementi della panchina. Naturalmente a essere preso di mira fu il direttore di gara di Amburgo per aver dato sei minuti di recupero. L’addetto stampa Jung proferì frasi ingiuriose nei confronti dell’arbitro che si rifugiò all’interno dello spogliatoio. Uno spettatore di Berlino sputò al tecnico del Bayern Monaco Carlo Ancelotti e per questi disordini il club è stato punito con una multa di 7.500 euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy