ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RIVELAZIONE

Rivelazione Umtiti: “Ho pianto davanti a Laporta per non lasciare il Barcellona”

Umtiti (getty images)

Il difensore blaugrana è rimasto in Catalogna dopo la chiusura del mercato

Redazione ITASportPress

Intervistato da Mundo Deportivo, Samuel Umtiti ha detto finalmente la sua riguardo ai tanti rumors di mercato che lo hanno visto protagonista nella recente finestra di trattative. Il difensore francese del Barcellona non ha voluto lasciare il club e ha ammesso di essersi emozionato fino al pianto nell'incontro decisivo col presidente Laporta.

LACRIME - "Abbiamo parlato da uomini. Non è stato difficile anche se io non conoscevo lui e viceversa ma abbiamo chiarito delle cose", ha esordito Umtiti. "È stata una conversazione molto importante per me. Dovevo parlare e chiarire le cose. Il presidente doveva sapere che sto bene e che sono al top e che nelle mie intenzioni c'è solo la voglia di aiutare il club e la squadra". Poi sulle modalità del dialogo: "Se è vero che ho pianto? Sì, ho pianto, è vero. Non parlo molto ma se parlo lo faccio col cuore. Come ha reagito il presidente? Chiedete a lui". E infine: "In ogni caso mi ha detto che se sto bene devo solo dimostrarlo. E io lo farò".

tutte le notizie di