Rummenigge: “Quando ho letto dei debiti del Barcellona mi sono soffocato. In Italia non si pagano gli stipendi…”

Il boss tedesco ha commentato la situazione economica dei catalani

di Redazione ITASportPress
Rummenigge

L’amministratore delegato del Bayern, Karl-Heinz Rummenigge ha parlato della difficile situazione economica del Barcellona a Sky Sport canale tedesco. “Questa mattina a colazione ho letto dei debiti del Barcellona e mi sono quasi soffocato appena ho visto le cifre. Se il Bayern avesse un tale debito, non riuscirei a dormire bene. Ma non credo che succederà nulla al Barcellona perchè un club del genere non può sprofondare, essendo di grande valore per la Catalogna. Ad ogni modo, mi dispiace che i club possano indebitarsi in questo modo. Il Bayern resta un modello, considerando quello che sta succedendo a Barcellona, ​​o in Italia, dove nemmeno gli stipendi vengono pagati. Noi, da un lato, ci battiamo per il successo sportivo e, dall’altro, per la stabilità economica “, conclude Rummenigge.

Lionel Messi, Barcellona (Getty Images)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy