Sampaoli, che dici: “Dinho e Pelé storia del Santos”

La gaffe dell’ex ct dell’Argentina non è andata giù ai tifosi brasiliani

di Redazione ITASportPress
Sampaoli

Come complicarsi la vita il giorno della propria presentazione in un nuovo club? Per informazioni chiedere a Jorge Sampaoli, da oggi ufficialmente sulla panchina del Santos. L’ex Siviglia, infatti, nella conferenza stampa di debutto ha commesso una clamorosa gaffe, parlando di Ronaldinho come punto di riferimento nel club bianconero, insieme a Pelé e Neymar. Ma l’ex di Milan e Barcellona non ha mai giocato con la maglia del Santos: “Quando sono arrivato al Santos, sapevo di essere arrivato in una squadra con tantissima storia, ecco perché sognavo di essere qui. Dobbiamo essere all’altezza della storia di Pelé, di Neymar, di Ronaldinho”  ha detto Sampaoli, creano un po’ di imbarazo tra i presenti. Ronaldinho, nella sua carriera, ha giocato in Brasile con Gremio, Flamengo, Atletico Mineiro e Fluminense. E i tifosi, ovviamente, non l’hanno presa benissimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy