Santos, Rodrygo: “Ho dovuto saltare ancora la scuola, ma era per una buona ragione”

Santos, Rodrygo: “Ho dovuto saltare ancora la scuola, ma era per una buona ragione”

Il giocatore classe 2001 riceve il premio come miglior esordiente

di Redazione ITASportPress

Il primo Paulistão non si dimentica mai. Il vincitore di quest’anno è stato Rodrygo, attaccante classe 2001 che dopo aver iniziato come riserva nel Santos, è diventato ben presto titolare, realizzando anche un gol. Sono 12 le partite giocate dal 17enne, ottimo in fase offensiva, ma pronto a sacrificarsi anche in fase difensiva.
E come volevasi dimostrare, l’Europa ha già messo gli occhi su di lui.

“Sono più abituato alle feste per ragazzini, devo ancora abituarmi a tutto questo! Sono molto orgoglioso e contento di ricevere questo premio”, ha detto Rodrygo. Per lui sembra un sogno, ma la calma è la sua virtù, e cerca di rimanere con i piedi per terra.

“Ieri ho dovuto saltare ancora una volta scuola per ricevere il premio, ma gli insegnanti hanno capito, era per una buona ragione.” Scherza un po’ il giovane, e sa che se anche tutto questo è bellissimo, la famiglia è sempre pronta a tirargli le orecchie.

SANTOS, GABIGOL STAVOLTA SEGNA DI COSTOLA!

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy