Schurrle a sorpresa: “Mentirei se dicessi che non ho mai pensato al ritiro. Magari presto…”

Schurrle a sorpresa: “Mentirei se dicessi che non ho mai pensato al ritiro. Magari presto…”

Il tedesco si confessa

di Redazione ITASportPress

André Schürrle pensa al ritiro. Il tedesco, classe 1990, sorprende tutti in un’intervista rilasciata a ‘Phrasenmäher’, podcast della Bild. Attualmente allo Spartak Mosca, ma di proprietà del Borussia Dortmund, il 28enne (compie 29 anni il prossimo 6 novembre ndr), ammette di pensare a dire addio al mondo del pallone. Il motivo? Forse i troppi infortuni, o semplicemente un mondo che non è più di suoi gradimento.

TRA UNO O DUE ANNI…Mentirei se dicessi che non ho mai pensato al ritiro”, ha dichiarato Schurrle. “Soprattutto nelle fasi difficili della carriera, pensi ‘Ho ancora bisogno del calcio, voglio tutto questo?’ Anno dopo anno devo capire quale decisione prendere. Voglio decidere da solo se voglio continuare, se ho ancora la motivazione e se il mio corpo si sente pronto per questo. Non so, forse giocherò un altro anno, forse altri due…”.

Nella sua carriera Schurrle può vantare anche un Mondiale, vinto con la Germania, e diversi trofei con i club come due coppe di Germania con Wolfsburg e Borussia Dortmund e una Supercoppa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy