Seul FC, le bambole gonfiabili costano caro: arriva la multa

Il club punito per aver riempito lo stadio con falsi spettatori molto speciali

di Redazione ITASportPress
Seul

Prima la trovata, originale, ma non gradita a tanti. Il Seul FC, adesso, si trova a dover pagare una multa molto salata per via delle sue… bambole gonfiabili.

Stadio pieno ma con bambole gonfiabili

L’idea del Seul FC era stata quella di posizionare delle bambole gonfiabili a grandezza naturale sugli spalti per compensare la mancanza di tifosi nel proprio stadio. I fan virtuali, in questo caso le bambole, erano persino state posizionate a debita distanza e con tanto di mascherina secondo le norme previste dalla legge. Peccato però che la trovata abbia infastidio parecchia gente che ha trovato inopportuno l’utilizzo di tale sistema per dare la sensazione di un impianto pieno di persone. Il club ha osato troppo anche perché, come scrive la BBC, molte delle bambole utilizzate erano sponsorizzate da siti hard. Ecco perché la K-League ha deciso di intervenire multando di 100 milioni di won la società. In euro circa 70 mila. Una sanzione molto salata per una trovata che dopo la risata iniziale ha trovato più pareri negativi che consensi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy