Sidwell racconta: “All’addio di Mou, Terry e Drogba erano disperati”

L’ex giocatore del Chelsea ha raccontato il momento del saluto di Mou e la reazione dei senatori.

di Redazione ITASportPress

Per i calciatori, l’allenatore è un punto di riferimento. Una guida e molte volte anche un secondo padre per molti giocatori. Molto spesso l’addio di un allenatore non è facile da metabolizzare per una squadra, soprattutto se nel percorso ci sono state anche vittorie importanti da condividere. Ecco, l’addio di Mourinho al Chelsea ha avuto questo impatto. Almeno secondo le parole dell’ex Blues Sidwell.

LEGGENDE IN LACRIME – Sidwell ha giocato nel Chelsea nella stagione 2007/2008, l’ultima dello Special One prima di raggiungere l’Inter. L’ex giocatore ha raccontato il momento dei saluti durante un’intervista al The Athletic: “È stato imbarazzante quando Jose è venuto a salutare. Potresti aver sentito cadere uno spillo. Sembrava che fosse morto qualcuno. Quando vedi personaggi forti come Didier Drogba, Frank Lampard e John Terry che piangono sul pavimento è veramente strano“. Un momento sicuramente intenso che ha dimostrato l’affetto dei giocatori nei confronti del loro ex manager.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy