Sparta Praga, scoppia caso Biabiany: Stramaccioni lo ha messo fuori rosa

L’esterno francese, arrivato in prestito dall’Inter la scorsa estate, da tempo non rientra più nei piani del club ceco

di Redazione ITASportPress
L’ex ala dell’Inter Biabiany, che in estate ha raggiunto Andrea Stramaccioni allo Sparta Praga con la formula del prestito annuale, adesso è finito fuori rosa ed ha scatenato un putiferio. Il francese è stato messo fuori rosa dall’ex tecnico nerazzurro. I membri della dirigenza ceca, stando all’accusa lanciata da FifPro (la federazione internazionale dei calciatori professionisti), avrebbero deciso di mettere da parte i giocatori con gli stipendi più pesanti in modo da indurli a svincolarsi o a tornare nelle squadre che detengono il loro cartellino. Lo Sparta Praga su Twitter ha provato a difendersi comunicando che i giocatori esclusi dalla prima squadra possono comunque allenarsi nelle strutture del club ma FifPro ha intimato i cechi a reintegrare quanto prima l’esterno in prima squadra: “I giocatori che non sono in prima squadra dall’inizio della pre-stagione invernale – si legge nel comunicato del club – sono nel gruppo di formazione con il preparatore Stefano Campari. I giocatori utilizzano tutte le strutture del club e lo Sparta soddisfa tutti gli obblighi contrattuali”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy