Spartak, il pilota dell’aereo guarda la partita del CSKA e la squadra torna a casa in ritardo

Spartak, il pilota dell’aereo guarda la partita del CSKA e la squadra torna a casa in ritardo

Così Džikija, difensore biancorosso: “Il nostro volo ha subito un leggero ritardo”

di Redazione ITASportPress

La passione per il calcio non conosce confini. Nella giornata di ieri si è disputata in Russia la 22esima giornata di Prem’er Liga che ha visto lo Spartak, sceso in campo ad Ufa nel lunch match, uscire vittorioso ed allungare ad 8 il distacco da CSKA e Zenit, dirette inseguitrici fermate da Krasnodar ed Anži.
Secondo quanto affermato da Georgij Džikija, difensore biancorosso, ai microfoni di Posle Futbola, il club moscovita ha fatto rientro a casa con un po’ di ritardo a causa dell’assenza del pilota, probabilmente rimasto in albergo a guardare l’incontro pomeridiano dei cugini moscoviti.

L’incontro tra Krasnodar e CSKA? Lo abbiamo seguito. Perchè siamo tornati a casa in ritardo? Evidentemente anche il pilota voleva guardare la partita e il nostro volo ha subito un leggero ritardo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy