Spartak, tifosi allontanati dal volo per Bilbao 

Spartak, tifosi allontanati dal volo per Bilbao 

Oleg Semyonov, storico tifoso del club russo, ha commentato l’episodio avvenuto in Spagna

di Redazione ITASportPress

Alla vigilia della sfida di ritorno di Europa League tra Atletico Bilbao e Spartak Mosca, due tifosi del club russo sono stati arrestati. Secondo quanto riportato da Sports.ru, i due uomini non hanno superato i controlli alle frontiere all’interno dello spazio Schengen.

Oleg Semyonov, responsabile del progetto “Lo stadio è la nostra casa comune” (un programma sociale che ha l’obiettivo di aumentare la sicurezza negli stadi) e gran tifoso dello Spartak, ha commentato la notizia: “Due tifosi sono stati cacciati dal volo Monaco – Bilbao. La polizia è arrivata con una lista di nominativi degli hooligans e ha agito secondo la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la violenza negli stadi firmata dalla Russia nel luglio 2016. Dal momento che in Russia, però, non ci sono emendamenti sulla legge che regola l’ingresso e l’uscita nel paese, i nostri cittadini vanno tranquillamente alle partite. Nei paesi Schengen invece vengono “accolti” dalle guardie di frontiera o dalla polizia e non vengono fatti entrare nel paese. Sono stati semplicemente arrestati e portati via. Spero che non vengano rimandati in Russia. Devono volare a Bilbao e supportare lo Spartak nella gara di ritorno di Europa League”, ha detto Semyonov durante un’intervista ai microfono di Championat.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy