ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

NESSUN PERDONO

Stoichkov stronca Dembelé: “Ha sbagliato e non può essere perdonato”

Hristo Stoichkov (getty images)

L'ex calciatore non ha tollerato il rifiuto di lasciare il Barcellona ed in generale l'atteggiamento del francese nei confronti del suo club

Redazione ITASportPress

Non è andato giù a Hristo Stoichkov l'atteggiamento di Ousmane Dembelé e del suo entourage nei confronti del Barcellona. Il giocatore ha rifiutato a più riprese la cessione andando contro il club. Ecco perché, per l'ex storico calciatore, il francese non deve essere assolutamente perdonato. Come riportato dal Mundo Deportivo, che cita beIN Sports, infatti, il club catalano non deve far passare liscia al classe 1997 quanto accaduto.

NO PERDONO - "Il suo problema è nel suo ambiente. Penso che abbia commesso un errore e non può essere perdonato", ha detto con decisione Stoichkov. "Sa che i fan non lo sosterranno. Ha bisogno di cambiare mentalità. Il suo problema è che non conosce la storia del club. Dovrebbe sapere che il calcio non è solo correre. Deve ascoltare. Ho studiato con Johan Cruyff. Ho anche visto giocatori come Papen, Lineker, Gerd Müller e van Basten. Sono cresciuto con queste persone e volevo cambiare qualcosa nel mio gioco. Non ho mai dubitato delle sue qualità, ma deve trovare una via d'uscita dalla situazione in cui si trova. Non ha giocato in 114 partite e solo in 20 gare lo ha fatto per intero...".

 Dembelé (getty images)
tutte le notizie di