Tottenham, Kane: “Resterò solo se…”

Le dichiarazioni dell’attaccante inglese sul suo futuro: “Se un giocatore vuole andarsene, è inutile trattenerlo”

di Redazione ITASportPress

Durante un’intervista ai microfoni di The Telegraph, Harry Kane ha dichiarato che rimarrebbe volentieri al Tottenham, ma ad una condizione: la squadra deve continuare a crescere e cominciare a vincere. L’attaccante inglese ha poi affermato che secondo il suo punto di vista, se un giocatore vuole andarsene, è inutile tentare di trattenerlo, sottolineando però di non aver ricevuto nuove proposte.

“Cosa dovrebbe fare il club per trattenermi? Ho sempre detto: deve continuare a progredire, a migliorare e iniziare a vincere trofei. Questo è il nostro obiettivo. Finché il club lo farà, allora sarò felice qui. Se un giocatore vuole andarsene? Secondo me non ha senso trattenerlo. Non farebbe più parte della squadra e non metterebbe il cuore in quello che fa. Parlando di Coutinho, penso che sia stato molto professionale durante gli ultimi mesi al Liverpool e, ad essere onesti, il club ha comunque ricevuto una buona ricompensa dal Barça”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy