Tottenham, Mourinho e il futuro di Eriksen: “È suo compito chiarire cosa farà. Ci ho parlato ma…”

Lo Special One sul danese

di Redazione ITASportPress

Futuro ancora da decifrare quello di Christian Eriksen, centrocampista del Tottenham. Il classe 1992 è stato spesso accostato a tanti club in ottica mercato e, quasi certamente, nelle prossime finestre di mercato, dirà addio agli Spurs. Da capire, ancora, quale sarà il suo prossimo club con Real Madrid, Inter e Juventus molto interessate.

A parlare del calciatore è stato José Mourinho che, già in passato, aveva dato qualche indizio. Questa volta lo Special One, intervenuto in conferenza stampa in vista della gara di Premier League del weekend, ha rispedito la palla al giocatore, affidando cosi ad Eriksen il compito di parlare della sua decisione: “L’unica cosa che so è che il suo contratto finisce al termine di questa stagione – ha esordito Mourinho-. Con lui ho avuto delle conversazioni ma restano private e non ho intenzione di divulgarle in pubblico. Lui con me è stato molto onesto, io lo sono stato con lui e il nostro rapporto è molto buono. Abbiamo un bel rapporto fin dal primo giorno, per questo non tradirò la fiducia che c’è tra noi due. È suo compito chiarire cosa farà in futuro, non mio“, ha detto Mourinho su Eriksen.

IL DESIDERIO DI ERIKSEN

LE PAROLE DEL PATRON SPURS

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy