Tragico incidente a Leicester: l’elicottero del presidente si schianta fuori dal King Power Stadium

Tragico incidente a Leicester: l’elicottero del presidente si schianta fuori dal King Power Stadium

L’elicottero di Vichai Srivaddhanaprabha si incendia dopo lo schianto

di Redazione ITASportPress

Poco dopo il pareggio del Leicester contro il West Ham, l’elicottero del presidente dell’ex squadra di Claudio Ranieri, Vichai Srivaddhanaprabha, si è schiantato fuori dal King Power Stadium. Stando a quanto riportato da Gazzetta dello Sport, il velivolo avrebbe preso fuoco poco dopo essere precipitato nel parcheggio dello stadio.

Nonostante sia risaputo che il presidente thailandese, presente questa sera alla partita, fosse solito lasciare lo stadio in elicottero, al momento non è ancora stato accertato chi fosse all’interno del mezzo. Secondo le ultime indiscrezioni di Sky Sport, a bordo c’erano due piloti, il presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha e la figlia, ma ancora le notizie sulle loro condizioni sono incerte. Si attendono novità dall’Inghilterra.

Lo stadio è stato evacuato e la zona circostante è stata chiusa. Inoltre, l’incendio scoppiato in seguito all’incidente è stato spento.

 

Il personale della sicurezza s’è impegnato molto nel cercare di ripristinare l’ordine, nonostante i tifosi vicini allo schianto abbiano lasciato l’area visibilmente spaventati. Sempre secondo il resoconto della Gazzetta, Kasper Schmeichel, portiere del Leicester, è stato visto in lacrime. Più sobria, invece, la reazione di Jamie Vardy, che ha twittato una serie di mani giunte in preghiera.

leicester-kR8G-U3001033753676DQG-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy