Van Gaal punge Guardiola: “Non studia l’avversario e in Champions…”

Van Gaal punge Guardiola: “Non studia l’avversario e in Champions…”

Il tecnico olandese ha allenato il centrocampista catalano nel corso della sua avventura al Barcellona

di Redazione ITASportPress

Il Manchester City ha concluso una stagione incredibile. Quattro i trofei conquistati: Community Shield, FA Cup, Coppa di Lega e Premier League. L’unico appuntamento mancato è stato quello con la Champions League, sfumata ai quarti di finale contro il Tottenham dopo una sfida incredibile. Pep Guardiola conferma la sua maledizione nella competizione più ambita dopo l’addio al Barcellona. L’ex maestro Louis Van Gaal ha individuato il punto debole dell’allievo. Queste le sue parole a “France Football”: “Vincere il campionato per la seconda volta consecutiva è fantastico. Guardiola ha vinto tutto ciò che è possibile vincere in Inghilterra, ma l’alto livello è in Champions League. E non ha vinto né con la City né con il Bayern. Questa è la conseguenza di essere troppo preoccupato per il gioco della sua squadra e non per quello dell’avversario. Devi rispettare il tuo avversario. Guardiola e Ten Hag hanno squadre di grandi qualità per i loro rivali nazionali. Ma ciò non si applica alla Champions League”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy