Vidic: “Aguero? Secondo me è nato come difensore. Su Messi e Suarez…”

Vidic: “Aguero? Secondo me è nato come difensore. Su Messi e Suarez…”

“Sa dove e come rimbalzerà la palla e in area…”

di Redazione ITASportPress

Sergio Aguero è senza dubbio un bomber implacabile. Di recente ha raggiunto il record di gol in carriera, ma per Nemanja Vidic, ex difensore del Manchester United, l’argentino è talemente bravo in determinate circostanze che…sembra essere un difensore.

L’ex leggenda dei Red Devils ha parlato al The Athletic delle sue esperienze dirette nei confronti di alcuni dei migliori attaccanti ancora in circolazione. Oltre al Kun del Manchester City, Vidic si è espresso anche su Lionel Messi e Luis Suarez, entrambi attaccanti attualmente al Barcellona da lui affrontati quando vestiva, appunto, la maglia del Manchester United.

AGUERO – “Aguero sembra quasi non essere interessato al gioco e a ciò che accade in campo, ma poi fa quello sprint decisivo di 10 metri ed è letale. Sono convinto che Aguero sia nato come difensore perché sa esattamente dove andrà a finire la palla, come rimbalzerà e andrà a colpirla per fare gol. In area di rigore, poi… Il suo baricentro basso lo aiuta molto specialmente nei cambi di direzione contro i difensori della Premier League. Sa calciare velocemente, dribblare e fare gol anche da fuori area”, ha detto Vidic che poi ricorda: “Ci ho giocato contro nel 4-1 sotto la gestione Moyes. Per me è stata la partita più brutta della carriera.

MESSI – E su altri rivali affrontati in carriera, Vidic ha detto: “Messi? Guardiola lo ha cambiato: giocavo a destra e aveva la tendenza a tagliare dentro. Era pericoloso ma prevedibile. Guardiola lo ha reso centrale ed è migliorato. Tutta la squadra ha iniziato a giocare per lui. Corre contro i difensori con le ali che corrono al suo fianco. Ho giocato contro di lui due volte e abbiamo perso entrambe le partite. È difficile da ammettere ma erano i migliori, la squadra migliore. Devo dire che è ancora difficile da dire e da accettare. Abbiamo avuto una grande squadra nel 2009. Avremmo potuto fare di meglio. Eravamo i campioni d’Europa e del mondo, il Barcellona aveva più paura di noi di quanto noi ne avessimo di loro ma batterci ha dato loro più fiducia”.

SUAREZ – Un grande avversario avuto da Vidic è stato Luis Suarez quando l’attaccante vestiva la maglia del Liverpool: “È un giocatore energico. È diverso da Aguero che non corre per 90 minuti; è un giocatore che usa l’istinto. Tutto è fatto senza sosta. Non penso che sappia esattamente cosa stia facendo, ma ci riesce. La palla passerà attraverso le gambe di un difensore e la gente penserà che sia stato un caso, ma Suarez ha questa forza. Usa la sua forza per fare tutto. È molto diretto e ha fame di gol. Corre per 90 minuti, ha un fuoco dentro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy