Watford, Deulofeu: “Essere un giocatore del Barça è complicato, non posso dire di più…”

Watford, Deulofeu: “Essere un giocatore del Barça è complicato, non posso dire di più…”

Le parole dell’attaccante ex Milan sul club blaugrana 

di Redazione ITASportPress

Nel corso dell’ultima finestra di mercato invernale, Gerard Deulofeu si è trovato a salutare il Barcellona di Leo Messi per approdare in Premier League. L’ex attaccante rossonero non era infatti riuscito a trovare spazio nel club blaugrana e a gennaio la società aveva deciso di cederlo in prestito al Watford. Dopo solamente due mesi, il 24enne spagnolo sembra essere molto felice in Inghilterra e durante un’intervista ai microfoni di Esport COPE ha parlato della sua nuova esperienza, ma anche del suo periodo al Barcellona. Secondo Deulofeu, essere un giocatore del Barça non è per niente facile e ha smentito un suo probabile ritorno.

“Tornare al Barcellona? Credo sia molto difficile. Non serve essere troppo intelligenti per capire che se il Barça mi ha ceduto ad un’altra squadra è perché il club non è molto interessato a me. Da parte mia, ho accettato di andarmene perché non giocavo da un mese e mezzo e non poteva continuare così. Voglio solamente giocare ed essere felice. Non mi piace restare in panchina, così come non piace alla maggior parte dei giocatori. Gran parte della colpa è mia. Avrei dovuto dimostrare di più per trovare spazio. Credo in me stesso più di chiunque altro, ma ammetto di non essere stato regolare. Prima di partire per l’Inghilterra ho ringraziato Valverde e gli ho detto che la colpa era mia. Il mister infatti mi aveva dato le opportunità che cercavo. Essere un giocatore del Barça e raggiungere la prima squadra è molto complicato. Ci sono molti fattori che rendono il tutto difficile, ma non posso dire di più”.

“Da quando sono arrivato al Watford sono molto felice. Mi hanno trattato in un modo diverso. Ho giocato quattro partite e mi trovo molto bene. L’infortunio? Un peccato, ma spero di riuscire a tornare e giocare le ultime 4 o 5 partite di campionato. Mi sono fratturato un dito del piede, ma non è grave. Penso che tornerò presto”.

DEULOFEU, ECCO I 4 GOAL COL MILAN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy