Wenger, complimenti ‘a metà’ per il Bayern Monaco: “I più forti perché senza rivali. Non a livello della rosa del 2013”

L’ex manager dell’Arsenal ha parlato dei tedeschi

di Redazione ITASportPress
Wenger

Arsene Wenger non le manda certo a dire al Bayern Monaco e commentando la grande stagione avuta dai tedeschi non manca di osservare come sì, la squadra sia assolutamente molto forte, ma probabilmente i tanti successi sono frutto della mancanza di veri rivali in Europa.

Wenger: “Bayern forte ma le altre big sono deboli”

Bayern Monaco (Getty Images)

Intervenuto ai microfoni di Der Spiegel, l’ex manager dell’Arsenal ha commentato: “Non intendo minimizzare le prestazioni della squadra attuale. Il Bayern Monaco è in questo momento la migliore squadra d’Europa. Ma devo sottolineare che lo + anche perché non ci sono altre grandi squadre. Il Barcellona è debole. Il Real Madrid è debole”, ha detto Wenger che poi ha fatto un confronto con la squadra che aveva vinto quasi tutto nel 2013: “Philipp Lahm, Franck Ribery, Arjen Robben, Bastian Schweinsteiger, Toni Kroos. Ecco, questi giocatori avevano la massima qualità in ogni posizione. La squadra attuale del Bayern non è come quella. Forse aggiungerà qualcosa per arrivare al livello del 2013 ma non sono ancora così forti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy