Wenger, rimpianto Messi: “Potevo portarlo all’Arsenal, ma…”

Wenger, rimpianto Messi: “Potevo portarlo all’Arsenal, ma…”

“Il migliore tra lui e Cristiano Ronaldo? Messi è più artistico…”

di Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata a beIn Sports da parte dell’ex manager dell’Arsenal Arsene Wenger.

L’ex allenatore dei Gunners ha rivelato un curioso retroscena di mercato che riguarda Lionel Messi e il potenziale approdo in Premier League, mancato nel 2003.

Wenger ha ammesso che ha avuto l’opportunità di prendere La Pulce ma che poi il Barcellona rispose negativamente: “Nella vita dobbiamo vivere con dei rimpianti, con dei fallimenti e uno di questi per me sarà Messi. Quando abbiamo preso Cesc Fabregas nel 2003, abbiamo parlato anche con Leo Messi. A quel tempo, quando eravamo al livello del Barcellona, potevamo costruire una squadra forte e giovane con ottimi calciatori. Con Messi, Piqué e Fabregas, che si erano distinti in quel periodo, avremmo potuto formare una grande squadra. Piqué e Fabregas sono venuti in Inghilterra, ma Messi è rimasto in Spagna. È vero che eravamo interessati a lui, ma per loro era un giocatore intoccabile”.

IL MIGLIORE – E alla domanda su chi sia il migliore tra Messi e Cristiano Ronaldo, Wenger ha risposto, come riporta Metro: “Direi che sono così forti che è difficile scegliere. Sono cinque pari su chi ha vinto il Pallone d’Oro e questo dimostra che sono davvero allo stesso livello. ‘Artisticamente’, Messi è un ragazzo in grado di dare l’assist al compagno, quindi forse è più creativo di Ronaldo. Ma Ronaldo è più bomber, migliore in area, più atletico di Messi. La verità è che Messi è il più artistico. Quindi sei sempre tentato di scegliere più un giocatore come Messi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy