Lo sfogo

Wijnaldum: “Al PSG non sono felice perchè gioco poco”

(Getty Images)

Wijnaldum si è sfogato dal ritiro della sua nazionale

Redazione ITASportPress

Dal ritiro con la Nazionale Oranje, a 'Nossport', il neo centrocampista del Paris Saint Germain sbarcato a parametro zero dal Liverpool, Georginio Wijnaldum, ha lasciato delle dichiarazioni puntando l'indice sul suo risicato minutaggio con la squadra guidata da mister Pochettino.

POCO SPAZIO - Sul suo momento ha rivelato:" A volte non giocare diventa preoccupante. Non posso dire di essere totalmente felice, la situazione venutasi a creare non è quella che mi aspettavo. Ma il calcio è così, dovrò imparare ad affrontare anche questi momenti. Sono uno che lotta sempre, devo rimanere positivo e lavorare sodo come ho sempre fatto".

Il centrocampista olandese, perno fondamentale del centrocampo della sua Nazionale, con la squadra parigina tra Ligue 1, Champions League e Supercoppa francese ha raccolto solamente 502 minuti: undici presenze, sei da titolare e quattro da subentrato a gara in corso.

VAN GAAL - Di lui ha parlato anche il CT dell'Olanda, Louis van Gaal, che ha espresso tutta la sua preoccupazione per lo scarso minutaggio del giocatore:"Sono preoccupato per lui. Ci ho parlato subito appena è arrivato in ritiro con il resto dei compagni. Continuo ad avere fiducia in lui e negli altri giocatori che hanno la stessa sua situazione, ma arriva da uno stop per infortunio, ha bisogno di giocare di più per ritrovare una condizione fisica ottimale".

 Georgino Wijnaldum (getty images)
tutte le notizie di