Xavi: “Amo Bolt, ma non farà mai la differenza su un campo di calcio”

Xavi: “Amo Bolt, ma non farà mai la differenza su un campo di calcio”

Le parole della leggenda del Barcellona sul velocista giamaicano

di Redazione ITASportPress

La passione di Usain Bolt per il calcio è ormai nota, tanto che dopo il ritiro dall’atletica leggera, il velocista giamaicano aveva espresso il desiderio di diventare un calciatore. Il suo sogno era vestire la maglia del Manchester United, squadra di cui è anche tifoso, ma il suo nome era stato accostato a Borussia Dortmund prima e a Mamelodi Sundowns, club che milita nella massima serie del campionato sudafricano, poi.

A smorzare gli entusiasmi del 31enne è intervenuto Xavi, ex centrocampista del Barcellona, che durante un’intervista a So Foot ha dichiarato che lontano dalla pista il detentore dei record dei 100 e dei 200 metri non farà mai la differenza. Ricordiamo che per il momento Bolt prenderà parte solo alla partita di beneficenza organizzata per l’Unicef Soccer Aid World XI del prossimo 10 giugno.

 “Che cosa fa la differenza oggi nel calcio? Il talento. Cos’è il talento? È la possibilità di controllare ciò che fai e ciò che fanno gli altri, perché giochi con la testa e non solo con i piedi. Amo Usain Bolt, è un grande atleta. Fisicamente parlando, nessuno è paragonabile a lui. Chi corre più veloce di lui? Nessuno. Ma con tutto il rispetto, non farà mai nessuna differenza su un campo di calcio perché non è possibile sostituire la velocità mentale e l’intelligenza del gioco con le abilità fisiche. È impossibile. Io, personalmente, ho sempre avuto la volontà, e anche la curiosità, di capire cosa stava succedendo sul campo. Perché? Come? Dove? Queste sono domande che mi pongo costantemente e continuerò a farmi quando diventerò un allenatore. Non abbiamo tutti gli stessi pensieri. Ci sono calciatori professionisti che non hanno la minima idea di cosa stia succedendo in campo. Questo accade semplicemente perché non sono stati addestrati a sviluppare il loro talento”.

XAVI SI RITIRA: IL VIDEO-OMAGGIO DEL BARCELLONA 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy