Accusato di stupro in Brasile, Neymar si difende: “Una trappola”

Accusato di stupro in Brasile, Neymar si difende: “Una trappola”

L’attaccante risponde alle pesanti accuse

di Redazione ITASportPress
Neymar

Non c’è pace per Neymar. L’asso brasiliano del Paris Saint-Germain e della Nazionale verdeoro è protagonista di un episodio alquanto scomodo che non ha nulla a che fare con il mondo del pallone. Infatti, dal Brasile, sono arrivate pesanti accuse per lui.

O’Ney ha ricevuto una denuncia per stupro da parte di una donna con la quale l’attaccante avrebbe usato violenza per avere un rapporto. Il fatto risalirebbe allo scorso 15 maggio. La notizia ha già fatto il giro del mondo e il brasiliano, in ritiro con la propria Nazionale per preparare la Copa America ha già risposto prontamente alle accuse.

Come riporta AP, attraverso un messaggio su Instagram, Neymar ha cercato di difendersi e ha pubblicato diversi messaggi e foto erotiche che si sarebbe scambiato su Whatsapp con la donna che lo accusa, sia prima che dopo il 15 maggio. “C’è stata una relazione tra un uomo e una donna dentro casa. Nei giorni seguenti non è accaduto nulla. Spero che la polizia che sta investigando veda e legga i messaggi e le foto e capisca cosa è successo”, le parole di Neymar che ha definito il tutto “una trappola”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy