Ajax, Van der Sar: “Dipendenti dai giovani, sono la nostra ancora di salvezza”

Ajax, Van der Sar: “Dipendenti dai giovani, sono la nostra ancora di salvezza”

Il direttore generale dei lancieri ha spiegato la filosofia del club

di Redazione ITASportPress

Frenkie de Jong al Barcellona, Matthijs de Ligt ad un passo dalla Juventus. L’Ajax, protagonista di una stagione strepitosa, ha lanciato sul panorama mondiale numerosi giocatori, confermandosi ancora una volta una vera e propria fucina di talenti. Di questo, al sito ufficiale dell’ECA, ha parlato Edwin Van der Sar, direttore generale dei lancieri.

FILOSOFIA – “Puntare alla crescita dei giovani è la nostra ancora di salvezza e fa parte della storia del nostro Paese. Siamo solamente un puntino sul pianeta, quindi dobbiamo essere innovativi e creativi. In giro ci sono molti ragazzi che hanno talento: il nostro obiettivo è sviluppare questo talento fino a farli diventare dei campioni come Cruijff, Bergkamp, Seedorf o, per guardare al presente, De Jong e De Ligt. Noi siamo dipendenti dai giocatori provenienti dalle giovanili, visto che non possiamo permetterci di acquistare le stelle affermate. Lo scopo è prepararli per la prima squadra, preferibilmente con uno status internazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy