Akragas, salta la trattativa con gli iraniani: si va verso lo svincolo dei giocatori

Il presidente Alessi getta la spugna: a rischio la partita di domenica contro la Paganese

di Redazione ITASportPress

È una stagione tormentata per la Serie C. Dopo la cancellazione a stagione in corso del Modena e il rischio corso dal Vicenza, anche il girone C rischia di perdere una squadra in corso d’opera.

Si tratta dell’Akragas che, dopo la sofferta iscrizione estiva, non riesce a trovare pace a livello societario. Il fallimento, a causa dei tanti cavilli burocratici, della trattativa con uomini d’affare iraniani per la cessione della società, come riportato da Agrigento Oggi, avrebbe convinto il presidente Silvio Alessi a concedere lo svincolo ai giocatori.

Lo stesso numero uno del sodalizio siciliano avrebbe comunicato alla squadra di non essere più disposto ad impegnarsi economicamente.

Il rompete le righe è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì: anche i calciatori che volevano rimanere ad Agrigento saranno costretti ad andare via e trovarsi un’altra sistemazione.

Sembra quindi essere in pericolo la partita di domenica sul campo della Paganese, penultima con 16 punti contro i 10 dell’Akragas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy