Albania, l’ex Bogdani: “Con l’Italia ci vuole grinta e coraggio. De Biasi ha portato entusiasmo”

“Tutti gli allenatori italiani sono molto preparati. I risultati ci sono, abbiamo disputato un bell’Europeo”

di Redazione ITASportPress

Erjon Bogdani, ex attaccante della Nazionale albanese che in Italia ha vestito le maglie di Reggina, Salernitana, Hellas Verona, Siena, Chievo Verona, Livorno, e Cesena, in vista del match contro gli azzurri, valevole per la qualificazione ai Mondiali del 2018, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Sportiva: “Sarà una bella partita, anche io attendevo in maniera particolare la gara con l’Italia. Ci mancano diversi giocatori, tra cui Berisha. Non siamo in un buon momento di forma, dobbiamo mettere in campo grinta e coraggio. Anche Strakosha si sta mettendo in mostra. Hysaj non è una scoperta: che vinca il migliore”.

BELOTTI – “E’ cresciuto tantissimo, ha fame di goal. Gioca pure per la squadra, è un bel giocatore”.

DE BIASI“Ha portato organizzazione ed entusiasmo. Tutti gli allenatori italiani sono molto preparati. I risultati ci sono, abbiamo disputato un bell’Europeo. Alla fine ha vinto il Portogallo che nel girone ha fatto tre pareggi”.

MANAJ“Deve crescere, ha grandi qualità: diventare una giocatore abile anche per la Serie A. A livello mentale deve maturare, ma al Pisa con Gattuso migliorerà”.

QUALIFICAZIONE“Per il primo posto vedo favorita la Spagna, è uno squadrone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy