Albania, Panucci umiliato dalla Scozia: esonero in vista?

Albania, Panucci umiliato dalla Scozia: esonero in vista?

Aquile sconfitte in casa 4-0 e vicine alla retrocessione in Serie D di Nations League: il c.t. è sempre più a rischio

di Redazione ITASportPress
Panucci

L’Albania di Gianni De Biasi è un ricordo lontanissimo. Il passaggio di consegne tra l’allenatore dell’ultimo grande miracolo balcanico (qualificazione agli Europei 2016) e Christian Panucci non ha sortito gli effetti sperati. L’avventura dell’ex difensore di Roma e Milan sulla panchina delle Aquile, iniziata nel luglio 2017, sembra essere giunta al capolinea. Il 4-0 con cui la Scozia ha superato l’Albania (in dieci dal 22′ per espulsione di Mavraj) significa ultimo posto nel Gruppo 1 di Serie C di Nations League (in testa ci sono Israele e Scozia a 6 punti) e retrocessione in D sempre più vicina.

CHE SERIE NEGATIVA Eppure l’avventura di Panucci era iniziata nel migliore dei modi nel settembre di un anno fa col 2-0 al Liechtenstein, match valido per le qualificazioni a Russia 2018. Da allora ad oggi l’Albania ha vinto solo altre due partite (3-2 con la Turchia in amichevole e 1-0 con Israele in Nations League), rimediato due pareggi (l’ultimo in ordine di tempo con la Giordania in amichevole senza trovare il gol) e la bellezza di otto sconfitte. Nelle ultime quattro partite la squadra di Panucci non ha mai trovato la via del gol, incassandone ben otto. Insomma, i numeri inchiodano l’italiano incapace finora di lasciare il segno al di là dell’Adriatico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy