Altafini: “Bonucci e Chiellini non sono quelli di una volta e neppure Cristiano Ronaldo…”

Le parole dell’ex calciatore

di Redazione ITASportPress
Cristiano Ronaldo

Come riporta l’Ansa, Josè Altafini ha parlato della sfida tra Juventus-Napoli che dovrebbe andare in scena mercoledì sera per il recupero della terza giornata del girone d’andata. L’ex calciatore si è soffermato sul confronto senza risparmiare alcune critiche ai bianconeri.

Le parole di Altafini

Altafini
Altafini (Getty Images)

“Se ripenso ai miei tempi? Certo, impossibile non farlo. Ma questa partita non è come quella di 46 anni fa, perché noi quel giorno ci giocavamo lo scudetto. La sfida di mercoledì, il recupero del match non giocato a inizio stagione, mette invece in palio solo un posto in Champions. Penso che la Juve, dopo nove scudetti di fila, abbia perso la ‘fame’ che aveva, in fondo è anche normale, e poi, anche se ha un asso come De Ligt, la sua difesa non è più la stessa. Contro questo Napoli dovranno stare attenti”.

Una difesa che Altafini ‘prende di mira’ così come l’attacco, ed in particolare Cristiano Ronaldo: Per me Bonucci e Chiellini non sono più come una volta, quando erano veramente un punto di forza della squadra”. “E anche Cristiano Ronaldo, anche se segna ancora tanto a me non sembra più lo stesso, quando era un genio del calcio”.

Sul Napoli di Gattuso: “Lui mi piace, come allenatore è uno serio – dice Altafini -. E ho notato che tanti giocatori del Napoli lottano per lui, e questo è bello. E poi nel Napoli c’è Mertens, un calciatore speciale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy