Amauri, passione Palermo: “Mi si è riacceso il fuoco dentro. Vorrei tornare a giocare”

L’attaccante si era ritirato tre anni fa e sarebbe pronto a rivestire i panni del calciatore a 40 anni

di Redazione ITASportPress
Amauri

Intervistato da Onefootball.com l’ex centravanti Amauri, ritiratosi nel 2017 dopo l’esperienza ai New York Cosmos negli USA, ha annunciato la volontà di provare a tornare a giocare a calcio. Dove? Naturalmente nella ‘sua’ Palermo.

L’ex bomber anche della Nazionale era diventato grande con i rosanero dove aveva collezionato 23 gol in 52 presenze. Il centravanti, ormai 40enne ha ammesso: “Devo essere sincero: quando i tifosi hanno cominciato a mandarmi dei messaggi mi si è riacceso il fuoco dentro, anche se ho 40 anni e non sono l’Amauri che ammiravano tanto”, ha dichiarato l’ex attaccante. “Quando giocavo da loro avevo 26 anni ed ero un animale, mentre ora sono più vecchio. Ma a loro non importa, vogliono comunque che io ritorni a Palermo, ma non so se lo farò, ma posso dire che in testa ho questa volontà. Mi piacerebbe molto, ma ci sono diversi fattori da considerare come il fatto che da oltre due anni gioco solo per divertirmi. Se volessi tornare in campo dovrei iniziare già ora ad allenarmi”.

TUTTE LE NEWS DI GOSSIP QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy