Ancelotti: “Pensavo Ibra fosse finito, invece… Pirlo? Se deve affondare lo faccia con le sue idee”

Il tecnico di Reggiolo sulle vicende calde del campionato italiano

di Redazione ITASportPress

Carlo Ancelotti si racconta e lo fa a 360° sul mondo del calcio nostrano. Dal Milan alla Juventus passando per il Napoli e il suo futuro. Il tecnico dell’Everton è intervenuto nel corso della trasmissione Tiki Taka per parlare di Serie A e non solo.

Ancelotti: Ibra, Napoli e Pirlo…

Pirlo (getty images)

Parte dal Napoli, sua ultima esperienza italiana, il racconto di Ancelotti: “Il Napoli è stato un bell’ambiente, una famiglia. Napoli è una bellissima città, con tante contraddizioni. Non avevo mai vissuto al sud ed era un’esperienza che valeva la pena fare”. E ancora su Gattuso: “Gattuso ha carattere, si è fatto le sue esperienze e mi aspettavo potesse fare un ottimo lavoro. Rino ha le capacità per farlo”.

L’analisi di Sir Carlo passa poi al buon momento del Milan ed in particolare su Ibrahimovic: “Quando è andato a giocare in America ho pensato che fosse ai saluti finali. E invece faceva gol in tutte le partite. Ora è tornato in Italia, pensavo fosse la fine e invece anche qui fa gol ogni domenica. È immortale, come Cristiano Ronaldo. Continuare a giocare è facile ma loro non giocano e basta, segnano sempre e fare sempre gol non è così semplice. Volevo Ibra al Napoli? Chiedetelo a lui”. “Milan da scudetto? Ai rossoneri manca ancora qualcosa per essere al livello di Juventus ed Inter, ma non bisogna dimenticare che questa è una stagione strana per tutti i campionati in Europa. Tutto può succedere”.

Sulla Juventus: “Un consiglio a Pirlo? Non ha bisogno di consigli ma gliene voglio dare uno: se deve affondare che affondi con le proprie idee e non con quelle degli altri”. “CR7? Non è mai successo che gli dicessi di non giocare perché è un giocatore più bravo degli altri. Non bisogna essere degli scienziati per capirlo”. Infine, sul suo futuro: “Io di nuovo in Italia? Inizio ad essere vecchiotto…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy