Arezzo, è rissa tra i giornalisti e il presidente: “Tira fuori i soldi o vai fuori dai c…”

Arezzo, è rissa tra i giornalisti e il presidente: “Tira fuori i soldi o vai fuori dai c…”

Situazione fuori controllo in casa amaranto: il fallimento sembra sempre più vicino

di Redazione ITASportPress

Due fallimenti in 25 anni, con altrettante ripartenze dal dilettantismo. E l’incubo che sta per rimaterializzarsi.

Sono ore convulse in casa Arezzo, dove la squadra sembra intenzionata a non giocare domenica contro il Livorno stante la drammatica situazione societaria, gravata da debiti per 2 milioni.

Nella mattinata di giovedì il presidente Fabio Gatto ha tenuto una conferenza stampa che è stata però bruscamente interrotta dopo meno di cinque minuti a causa di un acceso battibecco tra il rappresentante della Neos Solution, società che controlla il 99% delle quote del club, e un gruppo di giornalisti che hanno invitato Gatto a chiarire la situazione con toni molto “energici”: “Vogliamo vedere il bonifico sul conto corrente oppure te
ne puoi anche andare… Siamo stufi delle tue favole. Ci dica tre parole e si cavi dai c…”.

Gatto, che si è rifiutato di dare chiarimenti limitandosi a riferire di trattative in essere con alcune cordate italiane e straniere, ha abbandonato la conferenza scortato fino alla sede del club, dove ha però trovato un manipolo di tifosi che hanno preso la sua auto a calci e pugni.

Davide Moscardelli anima dell’Arezzo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy