Argentina, Scaloni: “Siamo preoccupati, una vittoria potrebbe non bastare…”

“Quando le cose vanno male è chiaro che le cose diventano pià difficili”

di Redazione ITASportPress
Scaloni

Una sconfitta e un pareggio, non un bel bilancio fin qui in Copa America dell’Argentina. L’Albiceleste si inceppa anche contro il Paraguay e l’1-1 firmato da Messi su rigore lascia solo una flebile speranza in vista dell’ultima partita del girone contro il Qatar.

Al termine della gara, il ct della Seleccion Lionel Scaloni ha parlato ai microfoni di Marca ammettendo il momento di difficoltà, non solo sul campo ma anche mentale: “Siamo fortunati ad essere ancora vivi. Ad avere ancora un’opportunità. Sappiamo, però, che una vittoria potrebbe non bastare per andare avanti in Copa America. Per questo siamo preoccupati“, ha detto l’allenatore in vista dell’ultimo appuntamento del torneo.

SITUAZIONE – “Abbiamo fatto un brutto primo tempo, e alla prima occasione abbiamo subito gol. Nella ripresa abbiamo fatto meglio e abbiamo reagito. Quando teniamo il pallone non abbiamo problemi, ma oggi non siamo stati così più bravi dei nostri avversari. Credo sia normale che quando le cose non vanno bene, alla prima difficoltà la squadra ne risenta e non riesca a reagire ma nel secondo tempo, abbiamo provato a rispondere. Lautaro non stava bene, ha preso un colpo. Poi con Aguero nel secondo tempo siamo stati più pericolosi. Come si esce da questa situazione? Vincendo, sappiamo che dobbiamo vincere nella terza gara della Copa America”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy